Conference: First Meeting of the Italian Association for Digital Humanities and Digital Culture

Definitive Programme of the First Italian Conference of Digital Humanities

Apologies for cross-posting, this is the definitive programme of the first Italian conference of Digital Humanities which will take place next week in Florence. Also thanks to the European Association for Digital Humanities for kindly supporting this event.

Un’agenda per l’informatica umanistica e la cultura digitale. I Convegno Annuale

13-14 dicembre 2012, Firenze Società Dantesca Italiana, Palagio dell’Arte della Lana, Via Arte della Lana 1

13 Dicembre

SESSIONE 1 – Infrastrutture e convergenza

Presiede la sessione Dino Buzzetti

9.00-9.30 Prolusione di Dino Buzzetti, La transizione al digitale: Il ruolo delle Digital Humanities
9.30-10.00 Giovanni Ragone (Università di Roma “La Sapienza”), L’esperienza DIGILAB
10.00-10.30 Maristella Agosti (DEI, Università di Padova), Biblioteche digitali tramodellazione, gestione e valutazione
10.30-10.50 Joris Van Zundert (Huygens Institute for the History of The Netherlands), “It’s live Jim, but not as we know it”. Coping with Living Data

10.50-11.10 Intervallo

11.10-11-40 Henk Harmsen (Universiteit van Amsterdam – UvA), DARIAH: The strength of building together. National vs. international infrastructures. Cultural vs. research needs
11.40-12.10 Carlo Meghini (CNR Pisa), Modeling foundations for a cross-domain, cultural heritage infrastructure
12.10-12.30 Andrew Ashton (Center for Digital Scholarship – Brown University, Providence, RI), The Brown Digital Repository: A platform for digital preservation and access

12.30-13.00 Dibattito

SESSIONE 2 – La ricerca, la valutazione e la diffusione dei risultati nell’informatica umanistica

Presiede la sessione Anna Maria Tammaro
14.30-15.00 Prolusione di Tito Orlandi, Problematiche aperte
15.00-15.20 Frédéric Clavert (Centre Virtuel sur la Connaissance de l’Europe), Piattaforme e infrastrutture per la certificazione e l’accreditamento
15.20-15.40 Giovanni Solimine, Chiara Faggiolani (Università di Roma “La Sapienza”), La valutazione della ricerca umanistica fra peer review e bibliometria
15.40-16.00 Gianluca Setti (Università di Ferrara), Gli indicatori bibliometrici ed il loro significato

16.00-16.30 Discussione e conclusioni

14 Dicembre

SESSIONE 3 – Progetti italiani ed esperienze di convergenza multidisciplinare

9.00-10.45 – Presiede la sessione Francesca Tomasi

Interventi di:

  • Pierluigi Feliciati, Convergere a valle. Lo studio del punto di vista degli utenti dei servizi digitali culturali nell’esperienza del progetto “Una Città per gli Archivi” (Bologna)
  • Maria Guercio, Cecilia Carloni, Livelli descrittivi, relazioni e contesti di produzione nella Sapienza Digital Library
  • Francesca Mambelli, Una risorsa online per la storia dell’ate: il database della fototeca Zeri
  • Maristella Agosti, Lucio Benfante, Nicola Ferro, Marta Manfioletti, Nicola Orio, chiara Ponchia, Gianmaria Silvello, L’apertura di uno strumento digitale per la ricerca umanistica ad un pubblico non specialista: il progetto CULTURA

10.45-11.00 Intervallo

11.00-13.00 – Presiede la sessione Fabio Ciotti

Interventi di:

  • Gioele Barabucci, Angelo Di Iorio, Fabio Vitali, Stemma codicum: analisi e generazione semi-automatica
  • Chiara Leoni, Roberto Rosselli Del Turco, Il progetto Visionary Cross: verso un’edizione digitale multimediale e distribuita
  • Paolo Monella, Più testimoni, più livelli: l’edizione critica digitale del Iudicium coci et pistoris iudice Vulcano di Vespa (Anth. Lat. 199 Riese)
  • Caterina Bernardini, Envisioning the Digital Future of Literary Translation. A Hands-on Experience at the Whitman Archive
  • Federico Boschetti, La localizzazione in lingua italiana dell’infrastruttura per lo studio dei classici greci e latini costituita dal Perseus Project

14.30-16.30 – Presiede la sessione Federico Meschini

Interventi di:

  • Antonella Ambrosio, Maria Rosaria Falcone, Il progetto ENARC. Attività didattiche innovative e creazione di archivi digitali
  • Maurizio Lana, digilibLT – digital library of late-latin texts / biblioteca digitale di testi latini tardoantichi
  • Michele Mauri, Paolo ciuccarelli, Ruolo dell’Information Visualization nella progettazione di interfacce per archivi digitali eterogenei
  • Marco Giunti, Giuliano Vivanet, Giuseppe Sergioli, Ontologia, semantica e rilevanza dell’informazione negli archivi della Bibliotheca Iuris Antiqui (BIA)

16.30 Trasferimento presso l’Auditorium Ente Cassa di Risparmio di Firenze, Via Folco Portinari 5/r

17.00-19.00 Assemblea dei soci

Programma
Scarica il programma in formato .pdf

Posted by: Roberto Rosselli Del Turco (roberto rossellidelturco at gmail com)